Organic Herbal Teas

E alla fine non ho saputo resistere e ho pubblicato il mio primo short book con delle ricette. No, non sono una chef e mai lo sarò, ma ho deciso di condividere un ricettario personale, non di pietanze, ma di infusi e tisane.

E già posso sentire i tuoi pensieri e commenti: che palle! Sai che novità …  Ce ne sono miliardi su internet. E’ vero, ma credimi, le mie sono speciali. Qualche tempo fa stavo facendo pulizia nella mia cantina e mi sono capitati per le mani dei volumi di cucina degli anni ’60-’70. Ne ho sfogliato qualcuno e all’interno ho trovato delle ricette scritte a mano dalla mia nonna materna, che era solita ricorrere ai metodi naturali per ogni sorta di malanno: raffreddore, tosse, febbre, dolori muscolari, indigestione ecc. Qualsiasi problema di salute provava a risolverlo con metodi fitoterapici.

Così mi è venuta l’idea di sistemarle, catalogarle e conservarle nel miglior modo possibile. Le ho inserite tutte in una cartellina trasparente e prima di fare qualsiasi altra cosa le ho testate, una per una. Le ho preparate. Consumate. Valutate. Dopodiché ho tradotto gli ingredienti in inglese e le ho impaginate come se dovessero essere parte di un ricettario. L’impaginazione è molto lineare, minimal e molto colorata. Il formato è molto versatile ed è adatto sia alla stampa che alla fruizione online tramite smartphones, tv, pc, tablet. E’ un manuale, un ricettario dove non troverete la procedura dettagliata di come si prepara una tisana, perché diciamocelo: è semplicissima. Ma troverete una sorta di guida rapida. Poco testo e molte idee. Venti ricette per provare a sentirsi meglio con metodi naturali.

E va bene .. te lo dico: per preparare una tisana, segui scrupolosamente queste istruzioni:

Una volta bollita l’acqua, mischia gli ingredienti, lascia in infusione 10-15 minuti, filtra e bevi. Ora tocca a te!

E’ disponibile anche la versione in ITALIANO. 

Perchè questo documento NON è gratuito?

Questa raccolta è un ricordo di famiglia che ho voluto condividere con i miei followers, ma lavorare a questo progetto mi ha portato via tempo. Ho impiegato due anni per mettere insieme le liste degli ingredienti, testarli e preparare il documento finale. E’ un contributo che serve per farmi capire se ho fatto un buon lavoro e se devo continuare su questa strada. Grazie!

 

 

Happy Drink!

 

  • Share post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Show Buttons
Hide Buttons