FOCUS: manuale o automatico?

Per me la risposta esatta è: MANUALE

Ebbene sì, sono in molti a farmi questa domanda: tu scatti in modalità “M”? Ebbene sì. Quasi sempre. Scatto ESCLUSIVAMENTE in manuale quando mi occupo di foto food e still life.

Ricordo ancora quando, da piccola, osservavo affascinata papà che prima di scattare, ruotava con precisione la ghiera della lente montata sulla sua Yashica FX-3. E poi, subito dopo, arrivava il “click” metallico. Per me era come un incantesimo. Nella mia piccola testolina, papà sembrava un mago con la sua bacchetta magica tra le mani.

Poi con il tempo, era logico.. papà non poteva di certo usare la modalità “focus automatico”. Negli ’70 non vi erano molte fotocamere con il focus automatico. E per fortuna! Ringrazio ancora papà per avermi fatto provare da subito l’ebrezza di girare la ghiera dell’obiettivo invece di sensibilizzare da subito il mio indice sul bottone di scatto.

Dunque sì, io ho sempre scattato con focus manuale e la domanda non me la sono mai posta. Cosa mi piace di questa modalità? Il controllo. Poter controllare ogni singolo dettaglio ancora prima di schiacciare l’otturatore della mia fotocamera. Capisco che per molti scattare in automatico può essere la normalità, ma vi chiedo di provare almeno una volta a scattare una fotografia mettendo a fuoco manualmente, potrebbe aprirvisi un mondo che non avreste mai immaginato di vedere.

  • Share post

Show Buttons
Hide Buttons